Pagina Ufficiale
Instagram

Distorsione tibio-tarsica con lesione legamentosa

Distorsione tibio-tarsica con lesione legamentosa

La distorsione tibio-tarsica è una ipersollecitazione di un’articolazione oltre il limite della normale articolarità, questo evento potrebbe causare un eccessivo stiramento danneggiando legamenti, tendini capsula e tutte le strutture di sostegno dell’articolazione.
La distorsione tibio-tarsica colpisce prevalentemente chi pratica sport come il basket, la pallavolo ed il calcio con una percentuale del 25-45%.

La distorsione alla caviglia è il più frequente trauma muscolo-scheletrico dell’arto inferiore che può creare uno stress sulle strutture legamentose laterali.

 

Primi sintomi di una lesione legamentosa:
• Dolore, localizzato a livello della zona anteriore del malleolo peroneale, che insorge durante la palpazione;
• Gonfiore modesto o cospicuo a livello periarticolare ed articolare, segno della rottura della piccola arteriola passante al di sopra del legamento peroneo-astragalico anteriore
• Instabilità dell’articolazione tibio-tarsica

 

Quali sono le cause della lesione legamentosa alla caviglia?
I traumi distorsivi con lesioni ai legamenti della caviglia possono avvenire per cause accidentali dovute ad urti, contrasti o scontri.

Primo intervento:
In caso di trauma distorsivo alla caviglia con possibile lesione, il consiglio è quello tenere l’arto in scarico ed applicare una borsa del ghiaccio, nel caso in cui il dolore persista si consiglia di recarsi in pronto soccorso, per capire l’entità dell’infortunio.
Il medico di guardia visiterà la caviglia, ed in base al gonfiore ed alla sintomatologia riscontrata durante la visita, valuterà l’opportunità di eseguire delle radiografie per andare a studiare eventuali fratture.
Le radiografie, potrebbero essere effettuate anche al piede ed alla gamba in modo da escludere altre lesioni e fratture.

Quale specialista:
in caso di distorsione tibio-tarsica con lesione legamentosa rivolgersi ad un ortopedico

La cura della distorsione tibio-tarsica:
In caso di lesioni importanti è richiesto un trattamento chirurgico in urgenza (fratture). Da sottolineare che solo il 15-20% dei casi di lesione legamentosa necessità di un intervento chirurgico.

 

Come Prevenire la distorsione alla caviglia:
Uno dei modi più efficaci per prevenire tale trauma è la rieducazione propriocettiva, ossia esercizi mirati a stimolare e rieducare la sensibilità propriocettiva, quella, cioè, che ci permette di conoscere al meglio tutti i movimenti del nostro corpo.
L’obiettivo è di allenare il sistema propriocettivo a fornire delle risposte rapide ed adeguate in situazioni destabilizzanti e potenzialmente pericolose.
Attraverso una maggiore coordinazione dei nostri movimenti.
La rieducazione propriocettiva è un metodo che riesce a tenere il paziente lontano dalla necessità di un intervento chirurgico sui legamenti.